Ventisei anni, laureanda in psicopedagogia, padre italiano e madre rumena, vive in una grande casa di campagna in provincia di Ascoli Piceno con i genitori, due sorelle, il cane Zira, il furetto Totò, 17 gatti e 72 tartarughe. Così si è presentata la giovane cantante Linda Valori. Una dinamite di simpatia e talento che non smette di stupire. Amante del pallone, gioca titolare in una squadra di calcio femminile di C1, la Eagles Pagliare , nel ruolo di portiere. Se le porgete un invito, ricordate che non si alza da tavola finché non le offrite un dolcetto.

La carriera di Linda non è poi così recente. Nel 1995 vince il secondo premio della critica al Concorso Nazionale “ Una nuova voce italiana a Milano ?. Nel 2000 partecipa al Concorso Nazionale “ Voci Nuove ? aggiudicandosi il primo premio come migliore espressione vocale oltre che vincitrice assoluta. Nello stesso anno supera le selezioni di “ Pop Star ?, programma in onda su Italia Uno. Nel 2002 vince il premio “ Mia Martini giovani ? per l’Europa. Solo nel 2003 iniziala sua escalation. Prodotta da Vittorio Ciarrocchi e Luigi Bruti, approda al CNI (Compagnia Nuove Indye), una delle maggiori case discografiche indipendenti italiane in collaborazione con Look Studio Srl.

Nel 2004 giunge la consacrazione. Partecipa alla kermesse sanremese con il brano “ Aria, Sole, Terra e Mare ?, strappando un terzo posto che vale oro in virtù di una critica letteralmente rapita dal suo timbro vocale. È stata definita la “ Mamy Blu ? dell’est. Personaggio eclettico ma semplice. Una dose innata di simpatia e auto-ironia. Espressiva e mai banale è riuscita a farsi scivolare addosso il successo restando la Linda di sempre.

Una voce soul nelle radici che unisce le sonorità moderne alla forza afro delle origini. Stregati dal suo stile e innamorati del suo timbro vocale simile ad Areta Franklin. Sabato al Palacongressi darà un assaggio delle sue sonorità, accompagnata dalla sua band composta da cinque elementi. Il tour, iniziato dopo Sanremo, terminerà negli Stati Uniti.
Il biglietto d’ingresso è di 10 euro, i ridotti (under 18) di 8 euro.
Per ulteriori info chiamare 0735 / 736302 oppure T-Box 0735 / 581017

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 82 volte, 1 oggi)