QUI CROTONE. Continua il conto alla rovescia che condurrà alle 16.30 di domenica prossima. Lo Scida molto probabilmente sarà pieno in tutti i suoi 11-12000 posti a disposizione. Ieri infatti – primo giorno di prevendita dei preziosi tagliandi per il match contro la Viterbese – c’è stata autentica ressa dinnanzi ai botteghini dell’impianto crotonese, con i biglietti terminati nel giro di un paio di ore. “Mai registrata una cosa del genere” ha detto il capo ufficio stampa Vincenzo Ruggiero.

In città sta salendo la “febbre rossoblu” ed anche se in proposito la cautela la fa da padrona, in molti sperano di ripetere l’impresa del 30 aprile del 2000 quando gli 11 allenati da Cuccureddu pareggiando 2-2 con la Juve Stabia centrarono l’obiettivo della serie cadetta.

Gasperini è conscio del ruolo fondamentale che il pubblico può svolgere: “Attorno alla squadra c’è un entusiasmo incredibile che è cresciuto via via durante il campionato. A inizio stagione non c’era tanta fiducia nelle nostre possibilità. Poi sul campo e con i risultati abbiamo conquistato il nostro pubblico”.

QUI VITERBO. Giancarlo Gabbianelli, sindaco di Viterbo, ha rassicurato tutti circa la sua presenza a Crotone domenica prossima, anche per ricambiare il gesto del suo collega calabrese. E a proposito della partita, il Comune ha fatto sapere che per chi non si recherà allo Scida, verrà allestito un maxischermo in piazza della Repubblica.

Piuttosto a rilento procedono le prenotazioni dei posti pullman organizzati dalla curva gialloblu: appena un centinaio…Da oggi i biglietti per il settore ospiti dell’impianto calabrese sono in vendita presso i botteghini del Rocchi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 98 volte, 1 oggi)