“Dream Radio Stream? inizia la sua avventura. E’ una radio web organizzata e gestita unicamente dagli studenti dell’Istituto Professionale di Stato per i servizi commerciali e turistici di Cupra Marittima, sede associata del Liceo classico “G. Leopardi? di San Benedetto del Tronto, diretta dal professor Franco Zenobi.
Dal 19 giugno iniziano le trasmissioni con frequenza giornaliera di un’ora, dalle 21.00 alle 22.00, grazie ad un gruppo di studenti e docenti che, anche se la scuola è finita, si riuniranno ogni settimana per preparare i programmi. Il gruppo di alunni coinvolti nel progetto si è formato spontaneamente: al suo interno poi sono stati assegnati i ruoli (speaker, redattore, esperto web, tecnico del suono) in base agli interessi e alle attitudini.
Il progetto prevede poi che “da settembre in poi le trasmissioni coinvolgeranno anche altre scuole del territorio consentendo di realizzare un numero maggiore di trasmissioni. Il palinsesto sarà costituito da programmi dedicati alla musica, al cinema, alle problematiche giovanili e scolastiche. Parteciperanno, oltre agli studenti, anche esperti o professionisti nelle più svariate discipline. La radio non trasmette ancora via etere (è in via di definizione l’acquisto della frequenza) ma attraverso il web: collegandosi al sito www.dreamradiostream.it è possibile ascoltare le trasmissioni, scaricare materiali multimediali, inviare messaggi e partecipare a gruppi di discussione.
Il progetto nasce dall’esigenza di realizzare una sinergia fra mondo della scuola e del giornalismo anche in vista del nuovo esame di Stato, ma soprattutto dall’interesse verso nuove strategie comunicative e didattiche?.
Tra gli scopi che s’intende raggiungere con il mezzo radiofonico, c’è la necessità di avere un concreto coinvolgimento dei ragazzi, affinché acquisiscano un metodo di lavoro pluridisciplinare.
I docenti coinvolti hanno già potuto constatare che alunni poco motivati hanno trovato un nuovo modo per rapportarsi con le istituzioni scolastiche.
“L’iniziativa è sorta per volontà di un gruppo di docenti: Silvana Induti (responsabile), Fausto Rettini, Pacifico D’Ercoli, Marina Marziale e Maurizio Armandini, che hanno lottato con forza per far sì che questo sogno diventasse realtà, superando gli ostacoli dovuti a problemi economici e burocratici. E’ stata, infine, la direzione provinciale e regionale a risolvere le difficoltà finanziarie, mentre il Comune di Cupra Marittima ha contribuito alla realizzazione del progetto con l’insonorizzazione dei locali e con il rinnovo dell’impianto elettrico.
La prima conferma per la realizzazione della radio l’ha fornita la vincita del concorso ‘Centoscuole’, nel marzo 2001, che ha premiato il progetto per la sua originalità?.
Ricordiamo infine la collaborazione data dal professor Piergiorgio Cinì, della Compagnia Teatrale “Re Nudo?, che ha preparato gli speaker attraverso un corso di dizione.

L’inaugurazione è sabato 19 giugno alle ore 11.00 in C.so Vittorio Emanuele, nella sede dell’Istituto Professionale per i servizi commerciali e turistici di Cupra Marittima.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 177 volte, 1 oggi)