Oggi la Viterbese è tornata al lavoro in vista della partita di andata valevole per l’assegnazione del secondo posto utile per “salire” in serie B.

Tutti a disposizione di mister Carboni. Nessun infortunato né tantomeno squalificati per domenica prossima (il Crotone invece dovrà fare a meno del difensore Di Meglio, appiedato per un turno dal Giudice Sportivo).

Capitan Martinetti si fa portavoce dello stato di forma fisico e psicologico della truppa gialloblu, entrata nella storia di questa società, in quanto ad un passo dalla serie cadetta. “Non siamo mai stati così bene come in questo momento – assicura l’attaccante – stiamo bene anche mentalmente”. Riguardo la prima “battaglia” contro i calabresi, il giocatore osserva che “dovremo giocarci molto nella partita d’andata, domenica prossima. Dovremo giocare talmente bene e vincere così largamente che loro per poter poi girare la situazione a proprio favore, dovranno farci tre o quattro gol nel ritorno”.

Una spinta in più potrebbe risultare dal pubblico di fede viterbese che domenica scorsa è tornato a riempire le scalee del Rocchi e che anche per la gara con i pitagorici – oggi parte la prevendita e da giovedì saranno aperti pure i botteghini dello stadio – dovrebbero presentarsi assai numerosi, in virtù dell’entusiasmo scoppiato in città dopo la vittoria inflitta all’Acireale, testimoni ne sono i caroselli di auto imbandierate e strombazzanti per le vie della città fino a tarda sera.

A tal proposito Martinetti non può che essere soddisfatto: “E’ stata un’esperienza bellissima e quando ci dicono che abbiamo svegliato la città siamo ovviamente contenti. Ora contro il Crotone ci aspettiamo che la gente di Viterbo ci dia ancora una grossa mano”.

In merito alla questione dell’afflusso di pubblico al Rocchi ieri pomeriggio a Firenze, presso la sede della Lega di serie C, si è tenuta la riunione organizzativa delle finali play off: ai sostenitori calabresi andrà una dotazione pari a 1900 tagliandi, mentre per la gara di ritorno fissata per il 20 giugno, ai tifosi laziali saranno concessi solo 800 biglietti, a causa della ridotta capienza del settore ospiti dello stadio Ezio Scida.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 118 volte, 1 oggi)