Continuano gli incontri pubblici in vista della prossima tornata elettorale per la carica di sindaco. Lunedì 7 Giugno la lista “Insieme per Cupra�, che appoggia il candidato Sindaco Torquati, ha tenuto un incontro presso il ristorante “La Perla�, alla serata hanno partecipato l’On.Gianluigi Scaltritti ed il Sen. Amedeo Ciccanti.

Torquati ha iniziato tirando le somme dell’amministrazione in questi ultimi cinque anni: recupero del centro storico, realizzazione della pista ciclabile verso Grottammare (rielaborata e sistemata in maniera più consona rispetto al progetto originale dell’amministrazione che lo ha preceduto), recupero beni culturali (S. Andrea, Foro Romano) ed il sottopasso in via Kennedy.

Sul sottopasso ha fatto inoltre alcune precisazioni, riguardo alle polemiche che ci sono state sulla scelta del luogo, sulla reale utilità e funzionalità dello stesso, precisando che è stato realizzato tramite un accordo di programma, ha avuto un basso impatto ambientale, è stato ricavato in una zona ormai densamente urbanizzata e non sono versati soldi alle Ferrovie dello Stato per l’affitto del terreno (riferendosi ad un volantino della lista avversaria “Impegno per Cupra�).

È passato poi a presentare persone e programmi per il prossimo quinquennio amministrativo: “Il nostro è un centro che vive soprattutto di turismo, ma è un turismo che si muove verso standard di qualità. Proprio per questo abbiamo approvato il Piano Regolatore Generale ed il Piano Regolatore Spiaggia. Infatti se le strutture ricettive, alberghi e camping, sono presenti e moderni, le strutture sul demanio hanno bisogno di essere ristrutturate. Abbiamo programmato delle opere pubbliche, in parte già finanziate, come il nuovo polo scolastico, il consolidamento della Cinta Muraria di Marano, il restauro delle scalinate di Piazza della Libertà e di via 25 Luglio, l’allargamento del palazzo municipale. Inoltre è in programma l’acquisizione della Pieve di S. Basso alla Civita e l’utilizzo del “Contratto di quartiere� per riqualificare alcune zone del paese predisponendo un organico collegamento tra loro.

Infine vogliamo potenziare il discorso ambientale, istituendo un Assessore all’Ambiente, anche in virtù dei risultati di questi anni: Bandiera Blu 2004 (l’ottava consecutiva), due Vele di Legambiente, il titolo di Capitale del verde nel 2002 e la partecipazione a Bosco Italia, sancito con una targa consegnata dal Min. Alemanno�.

A conclusione della serata ha aggiunto: “Il nostro è un progetto ambizioso, con l’ambizione e l’appunto di giovani forze per portarlo a termine�.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 134 volte, 1 oggi)