Con riferimento agli articoli apparsi recentemente sui quotidiani locali in merito alla progettazione del nuovo lungomare, l’assessore ai lavori pubblici Giovanni Poli in una nota diffusa oggi precisa che “pur riconoscendo l’Amministrazione comunale che è necessario promuovere nella città la conoscenza dei dettagli esecutivi del progetto del nuovo lungomare, è stato necessario acquisire prioritariamente vari pareri ed autorizzazioni obbligatori quali quelli rilasciati da Sovrintendenza, Capitaneria di Porto, Corpo Forestale, ecc.. Si è trattato di un percorso necessariamente lungo e complesso che finalmente è arrivato al termine”.

“A giorni, con iniziative pubbliche – prosegue Poli – verrà chiarito ed illustrato il progetto esecutivo alla città e ai portatori di interessi diffusi. Devo sottolineare che comunque il progetto è stato ampiamente discusso nelle commissioni consiliari Lavori pubblici e Urbanistica, nelle riunioni dei gruppi consiliari di maggioranza, con i comitati di quartiere, con le associazioni di categoria e delle forze produttive, per cui diversi dettagli sono stati ampiamente sviluppati in queste sedi”.

“E’ opportuno chiarire – conclude Poli – che lo spostamento di alcune palme, previsto nella realizzazione del progetto, dovrà necessariamente avvenire nei prossimi giorni e quindi indipendentemente dall’inizio dei lavori in quanto tali essenze possono essere trapiantate solo in questo periodo dell’anno. Tale spostamento, necessario per allargare la passeggiata, sarà eseguito dalla ditta Ecoservice che risulta essere una delle più qualificate per questo tipo di intervento”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 67 volte, 1 oggi)