Il progetto “ Mani…Mani ? ha interessato la Scuola d’Infanzia e la Scuola Primaria del II° Circolo Didattico di Porto d’Ascoli. Una iniziativa volta a far conoscere ai bambini l’arte della manipolazione attraverso la creazione di oggetti in pongo, ceramica, argilla frutto della loro immaginazione e fantasia. Il risultato è stato l’allestimento della prima Fiera della Qualità denominata Scuola Mani…@ . La scritta a colori perché non si può concepire una scuola in bianco e nero. Mania è diventato un logo e sta ad indicare le mani che hanno manipolato la propria fantasia. La @ è simbolo dell’innovazione tecnologica entrata nelle scuole e nei programmi delle insegnanti.

Sul palco, allestito per l’occasione, si sono ritrovate tutte le autorità locali. A partire dal Sindaco Martinelli “Scuola Mania è stato un grande gioco di squadra. Ci ha proposto tutto ciò che di meglio è stato creato dalla fantasia degli alunni. Il giusto coronamento degli sforzi di un anno scolastico, di un lavoro di qualità poiché nelle nostre scuole ci sono alte professionalità che ci propongono cose buone. Siamo vicini e attenti alle problematiche esposte da docenti e genitori tanto che ci siamo impegnati a mettere a norma tutte le scuole?.

Di seguito, da Roma, è giunto il Direttore del Servizio Automazione Informatica e Innovazione Tecnologica del MIUR Alessandro Mesumeci il quale ha ribadito il sostegno in quanto rappresentante informatico di far crescere la scuola dal di dentro. Importante è la collaborazione con il territorio per mettere in comune l’esperienza a vantaggio delle famiglie. Questo è il miglior segnale di come la scuola sta cambiando. Intervenuti anche l’Assessore all’Istruzione Silla , l’Assessore Sestri , l’Ispettore Banitutti , l’Assessore alle Finanze Vignoli ,l’Assessore Poli , l’Assessore all’Ambiente Latini , l’Assessore alle Scuole Pompei, l’Assessore alla Cultura Gabrielli e il Dirigente Scolastico del II° Circolo D’Angelo .

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 409 volte, 1 oggi)