La ballerina classica Caterina Ricci, 62 anni, è morta questa mattina all’Ospedale di Ascoli per le ferite riportate in un incidente stradale avvenuto la notte scorsa lungo la superstrada Ascoli Mare. Era nota per aver danzato su molti palcoscenici europei e titolare di una scuola che porta il suo nome.

Caterina Ricci viaggiava in compagnia del fratello Ugo, di 65 anni. In un tratto della superstrada a doppio senso di marcia causa lavori, la sua auto si è scontrata frontalmente con un’altra, condotta da un ventenne di Rimini, Bruno Secchiaroli. Nell’impatto la donna ha avuto la peggio, mentre il fratello, gravemente ferito, si trova tutt’ora ricoverato nell’ospedale di San Benedetto del Tronto. Illeso invece il ragazzo.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e il 118 di Ascoli e San Benedetto, oltre alla polizia stradale di Fermo che conduce i rilievi sull’incidente.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 444 volte, 1 oggi)