E’ festa per il Centro Giovani, servizio dell’assessorato alle politiche sociali, che raggruppa l’InformaGiovani, il Centro Ascolto Musica ed il Laboratorio AudioVisivi Videojeans. Due sono gli avvenimenti da celebrare: il decimo anno di attività dell’InformaGiovani e il sesto compleanno del Centro Giovani. In questo lungo lasso di tempo sono 112.000 gli utenti che si sono rivolti al servizio.

“L’Informagiovani è da anni un punto di riferimento importante per il mondo del lavoro, per il turismo e per la vita sociale” ha affermato il coordinatore dell’Informagiovani, Sandro Benigni, nel corso di un incontro con la stampa. “Nel 2003 c’è stato un calo di utenza, ma adesso siamo in pieno rialzo. Per quanto riguarda i progetti futuri, è in programma una collaborazione con il CTS per l’organizzazione di vacanze studio a Malta e a Londra, in parte già in corso. Collaboreremo inoltre con lo sportello InformaGiovani di Monteprandone. Abbiamo anche in progetto un sito internet”.

Benigni ha proseguito parlando delle collaborazioni attualmente in corso: “Il laboratorio di teatro interattivo è un progetto per ragazzi dai 14 ai 21 anni, in collaborazione con la Regione Marche e l’università di Urbino. E’ una responsabilità importante per noi, perchè c’è un solo laboratorio per provincia, e nella nostra zona lo coordiniamo noi. Stiamo ospitando, con l’aiuto della dottoressa Simona Marchigiani, dei colloqui di orientamento one to one, per indirizzare i giovani che terminano le scuole medie e superiori”.

L’Informagiovani di San Benedetto ospiterà altre iniziative importanti: “Michela Scribboni, in rappresentanza del Consorzio Universitario Piceno (CUP), e il direttore dell’InformaGiovani di Ascoli, Enrico Labrecciosa, collaboreranno con noi per ospitare i tirocinanti del corso di Scienze della Comunicazione delle università di Macerata e Teramo, con l’obiettivo di far acquisire agli studenti i crediti formativi necessari per la laurea”.

Benigni ha concluso il suo intervento ricordando che entro l’estate 2004 il Centro Ascolto Musica e il Laboratorio Audiovisivi verranno trasferiti alla casa colonica di Las Vegas, ex centro sociale ristrutturato.

(Paolo Damiani)

LA STORIA

L’InformaGiovani ha una storia più lunga e risale al giugno del 1992, quando venne bandita dall’amministrazione comunale una selezione per accedere ad un corso per Operatore di Sportello InformaGiovani. Furono oltre 30 i ragazzi ammessi a prendere parte a quel corso che durò tutta l’estate fino all’autunno successivo. Al termine del corso l’amministrazione comunale invitò i corsisti qualificati a formare un’associazione alla quale poter affidare la gestione dell’InformaGiovani.

La struttura, sita allora in via Gino Moretti 15, aprì al pubblico il 14 maggio 1994 dopo diversi mesi di attività rivolta alla conoscenza del territorio ed al reperimento di informazioni. In seguito all’incremento dell’utenza, fu deciso il trasferimento (era il 1996) nell’attuale sede di via Romagna, 6 ma successivamente l’Amministrazione Comunale ha deciso che i servizi aggregativi ( Centro Ascolto Musica e Laboratorio audiovisivi) andranno ad occupare nel corso della prossima estate 2004 i più ampi locali della restaurata casa colonica (lungomare zona Las Vegas, ex Centro Sociale). L’InformaGiovani, nel corso di questi 10 anni, si è affermato come “polo d’attrazione” nel territorio, grazie alla capacità di saper accogliere, interpretare, orientare le richieste degli utenti offrendo delle reali opportunità ai giovani. Si è occupato (e continua ad occuparsi) di concorsi pubblici, consulenza sulla compilazione di curricula e domande di partecipazione a corsi e concorsi, corsi di formazione professionale, lavoro (anche interinale e all’estero), informazioni e consulenza sul servizio militare e civile, turismo giovanile, vita sociale, scuola e tanti altri argomenti.

Il 16 luglio 1998, dopo il trasferimento nei locali di via Romagna 6, furono inaugurati il Centro Ascolto Musica ed il Laboratorio AudioVisivi Videojeans che insieme all’InformaGiovani costituiscono il Centro Giovani. Nel Centro Ascolto Musica è possibile fruire di circa 1400 CD musicali di vari generi e stili, libri biografici, vhs di video-live e varie testate specialistiche. In questi cinque anni il Centro Ascolto Musica ha collaborato con “Sotterranea Musica e Poesia” gestendo la segreteria del concorso musicale, ha collaborato alla realizzazione della Biennale Adriatica – Arti Nuove, ed ha organizzato corsi di sensibilizzazione e conoscenza musicale “La musica che gira intorno”.

Il Laboratorio AudioVisivi Videojeans ha organizzato corsi di cinema dal titolo “Ciak si gira”, rassegne cinematografiche come ”CineMare” e la mostra d’arte “Biennale Adriatica – Arti Nuove”, inoltre ha supportato molte iniziative di ragazzi realizzando cortometraggi e documentari.

ATTIVITÀ ED ORGANIZZAZIONE EVENTI

ASCOLTO MUSICA – RIVISTE, LIBRI E VIDEO – SENSIBILIZZAZIONE MUSICALE – INFORMAZIONI SUL MONDO MUSICALE – CREAZIONE VIDEO – CORSO DI CINEMA – RASSEGNA CINEMATOGRAFICA – RASSEGNA DI OPERE D’ARTE

I servizi sono gratuiti.

ORARI DI APERTURA

dal Martedì al Sabato 10:00 – 12:30

dal Martedì al Venerdì 17:00 – 19:30

Lunedì Chiuso

CENTRO GIOVANI

Via Romagna, 6

63039 – San Benedetto del Tronto (A.P.)

Tel. & Fax: 0735.78.16.89

E-mail IG: informagiovani.sbt@libero.it

E-mail C.A.M.: centroascoltomusica@libero.it

E-mail L.A.V.V.: centrovideo.sbt@libero.it

GLI OPERATORI DEL CENTRO GIOVANI

Sandro Benigni coordinatore; Paola Vittoria Marcelli, Stefania Gasparrini, Roberta Cocci, Alessia Veccia operatori qualificati, Giacomo Antonini operatore qualificato e responsabile del Centro Ascolto Musica, Luigi Maria Perotti responsabile del Laboratorio Videojeans

GLI UTENTI DELL’INFORMAGIOVANI

MAGGIO 1994-DICEMBRE 1996: 17.798

1997: 11.669

1998:* 13.087

1999: 13.502

2000: 11.743

2001: 14.025

2002: 13.842

2003: 11.564

GENNAIO-APRILE 2004 4.587

TOTALE: 111.817

*da quest’anno sono inclusi gli utenti dei Centro Ascolto Musica

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 146 volte, 1 oggi)