Ciclone Buccilli. Dopo aver trovato l’accordo con Alessandro Gaucci, domani l’imprenditore pescarese sarà a San Benedetto per incontrare il sindaco Martinelli. L’incontro è previsto per le ore 12.

Buccilli al momento ha intavolato delle trattative per la vendita del Chieti, società della quale è tutt’ora presidente. Questo è l’unico vero ostacolo all’acquisto della Samb, che comunque Buccilli considera già la sua nuova società. Ci sono delle importanti trattative per la cessione del Chieti: l’imprenditore abruzzese Picciotti ha espresso un pubblico interesse. Il dilemma è se Buccilli riuscirà a vendere il Chieti al prezzo da lui prefissato, che gli consentirebbe di passare all’acquisto della Samb con un esborso economico sopportabile. Il Chieti, pur se considerato una squadra di seconda fascia nella serie C in riferimento al numero di spettatori e allo stadio (confrontata a Samb, Taranto, Foggia, Catanzaro, Benevento), ha un ottimo settore giovanile.

Se Buccilli riuscirà a vendere il Chieti, è già pronto il nome del nuovo allenatore della Samb. Grazie alle buone conoscenze dell’avv. Nucifora, diesse e braccio destro di Buccilli, Nedo Sonetti ha già trovato l’accordo per tornare a San Benedetto. I due si sono conosciuti proprio a San Benedetto, dove nel 1980-81 conquistarono la gloria portando la Samb in Serie B dopo un solo anno di C.

I tifosi sognano: ma riuscirà Buccilli a vendere il Chieti?

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 99 volte, 1 oggi)