La storia della nostra città narra che nella guarnigione romana di stanza a Cupra Marittima si trovasse un giovane militare di nome Benedetto, nato intorno al 276 d.C. Dopo aver ripudiato la religione pagana, e dopo aver abbracciato quella cristiana, fu denunciato come seguace di Cristo e condannato a morte.

Eseguita la sentenza, il 13 ottobre 304 d.C., a Benedetto fu mozzato il capo, ed i resti del suo corpo furono gettati in mare. Nelle acque dell’Adriatico il corpo si ricongiunse alla testa e fu sospinto verso sud dalla corrente e da dei delfini, che lo portarono a riva.

Un contadino, visto il corpo così ridotto, lo caricò su un carro per dargli degna sepoltura e ben presto, attorno a questa tomba sorse una chiesetta, attorno le quali iniziarono a raggrupparsi povere case, nucleo del futuro paese. La chiesa rimase inalterata fino al 1774, quando fu costruita l’attuale.

Programma religioso

Sabato 29 maggio

 ore 8,00 S. Messa.

 ore 11,00 S. Messa dei Nonni.

 ore 18,30 Accoglienza del Simulacro proveniente, via mare, da Cupra Marittima e processione dal porto alla chiesa di S. Benedetto Martire. Saluto del Vescovo e Benedizione della città.

Domenica 30 maggio

 ore 8,00-11,00-18,00 S. Messa.

 ore 9,30 S. Messa di Prima Comunione.

Programma civile

Sabato 29 maggio

 ore 16,00 apertura della Piazza delle Meraviglie al Paese Alto.

 ore 19,00 Sagra De Su Dentre al Paese Alto.

 ore 21,00 Edoardo Bennato in concerto alla Rotonda.

Domenica 30 maggio

 ore 9,30 Vespincontro alla rotonda.

 ore 16,00 Piazze delle Meraviglie al Paese Alto.

 ore 19,00 Sagra De Su Dentre, L’altra Radio in piazza.

 ore 21,30 Manuela Aureli alla Rotonda accompagnata dai Morales.

 ore 23,30 estrazione Lotteria alla Rotonda.

 ore 24,00 spettacolo pirotecnico nella zona portuale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 130 volte, 1 oggi)