“Voglio salutare con affetto e stima i responsabili e gli atleti della Federazione Italiana WHEELCHAIR HOCKEY ONLUS, che hanno scelto di disputare le finali del IX Campionato Nazionale di Hockey su carrozzina elettrica, nel Palazzetto dello Sport di Ripatransone.
Sin dal primo istante si è voluto rendere grande ed importante la funzione della nuova struttura incoraggiando e promuovendo, l’attività sportiva dei giovani e meno giovani, intesa come motivo di aggregazione e di relazione sociale.

Ma si è voluto andare oltre. Il giorno stesso dell’inaugurazione, il nuovo Palazzetto, ospitò un incontro di Basket su carrozzina; fu un messaggio forte che l’Amministrazione volle lanciare, e fu recepito molto positivamente dalla cittadinanza. In questa occasione si evidenziò un aspetto importante e nobile dell’attività sportiva: poter vivere una realtà culturalmente più aperta e priva di pregiudizi.

L’Amministrazione comunale vuole continuare ancora su questa strada, promuovendo sempre più attività che fondono Sport ed handicap.
All’insegna di questa nostra intenzione, rivolgo le mie più sentite congratulazioni agli atleti delle squadre di hockey con l’augurio di continuare sempre con passione la loro attività.?

Il Sindaco
Paolo D’Erasmo

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 194 volte, 1 oggi)