da AudioNews.it: Nuovi importanti sviluppi nell’inchiesta sul calcioscommesse. Le indagini dei pm napoletani avrebbero accertato che i risultati di alcune partite sarebbero stati alterati grazie all’intervento di dirigenti di società interessate a migliorare la classifica. Intanto Stefano Bettarini, uno dei calciatori indagati, fa sapere di voler essere ascoltato dai magistrati per chiarire la sua posizione.

www.cittadisalerno.quotidianiespresso.it: I pm della procura di Napoli che indagano sul calcio-scommesse ritengono che i risultati di alcune partite sarebbero stati alterati grazie all’intervento di dirigenti di società interessate a migliorare la classifica. Il sospetto degli inquirenti, basato anche su quanto emerge dalle intercettazioni telefoniche, è che dirigenti abbiano avvicinato gruppi di giocatori di altre squadre per ottenere vantaggi per la propria compagine.
da www.asca.it: ”Conosco profondamente mio marito Stefano e sono assolutamente certa che le contestazioni rivoltegli in queste ultime ore sono infondate”. Lo afferma, in una nota, Simona Ventura, che interviene cosi’ in difesa del marito Stefano Bettarini, giocatore della Sampdoria coinvolto, secondo i giudici, nella vicenda del calcio scommesse. Ventura aggiunge che ”Stefano e’ una persona di sani principi e alto valore morale. Un ottimo padre e compagno di vita. Mi auguro – conclude – che, al piu’ presto, venga fatta chiarezza su tutta la vicenda”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 217 volte, 1 oggi)