*E’ stato istallato e collaudato al mercato ittico un nuovo moderno impianto a sostegno dell’attività di vendita e commercializzazione del pescato sambenedettese. L’impianto era stato richiesto dalla ASL, dai Sindacati dei lavoratori che chiedevano maggiore sicurezza per i lavoratori, dalle associazioni dei pescatori Cooperativa Progresso, Pescatori Sambenedettesi e Piccola Pesca Costiera.
Questo moderno impianto era atteso da anni dalle associazioni dei commercianti la Confesercenti e Confcommercio che chiedevano, in apposita commissione, più sicurezza e igiene alimentare.

Si tratta di un moderno impianto automatizzato per il lavaggio a caldo delle cassette di pesce, centinaia di migliaia l’anno, che transitano al mercato ittico.
L’impianto, come la nuova asta tecnologica, rappresenta un altro importante obbiettivo raggiunto nel settore della pesca ed ha avuto un costo di 31.000 euro, le risorse finanziarie sono state attinte dalle risorse interne del mercato ittico. Per l’anno 2005 invece si sta progettando il nuovo impianto per l’acqua salata alla struttura già finanziata dall’amministrazione per la sua parte di competenza.

Oggi inizieranno i lavori di riqualificazione del mercato del pesce dal “Produttore al Consumatore” di Viale Marinai d’Italia con la tinteggiatura esterna; anche questi lavori sono finanziati da risorse interne alla gestione del mercato e non da risorse attinte dai Lavori Pubblici o altre fonti finanziarie.

*Marco Lorenzetti
Ass. alle Attività produttive e pesca

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 97 volte, 1 oggi)