Il match è stato guidato quasi esclusivamente dai rossoblu che sono riusciti a bloccare sul nascere la maggior parte delle azioni canarine, formando un vero e proprio “muro? in difesa. La fase offensiva non è stata da meno: tre sono infatti le mete segnate dai sambenedettesi (Merlini, La Riccia e Biocca) di cui due nel primo tempo.

I fermani hanno tentato di limare i punti di distacco con tre calci di punizione concessi dal direttore di gara e da una meta segnata allo scadere del secondo tempo che ha fatto chiudere il risultato sul 14 – 17 per gli ospiti.

Giustificata la gioia di Mister Pignotti che, dopo aver spiegato bene ai suoi ragazzi dell’ importanza di conquistare questa vittoria, è stato ben ripagato degli sforzi compiuti in questo anno di duro allenamento e dedizione.

Per il Rugby Club Club San Benedetto il campionato si chiuderà ufficialmente domenica 23 maggio nella quale i rivieraschi recupereranno in casa una partita con il Mag Data Colorno, squadra che occupa la quarta posizione in classifica.

In campo: La Riccia, Apostoli, Citeroni, Iaconi, Carminucci, Corso, Angelini A., Angelini M., Merlini, Di Buò, Perozzi(Biocca 60’), Mecozzi, Spina, Gagliardi, Zocchi (Cava 50’).
A disposizione: Mandolini, Spaziani

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 282 volte, 1 oggi)