Il progetto di riqualificazione del lungomare di San Benedetto del Tronto subisce uno stop da parte della Soprintendenza per i Beni Architettonici per il Paesaggio delle Marche che ha ritenuto di mettere un freno alle cosidette “terrazze a mare”, previste per abbellire tutto lo splendido litorale rivierasco che altrimenti subirebbe solamente un intervento ridotto ad una ripavimentazione già esistente.

Forte l’opposione del Sindaco Martinelli che non si aspettava un esito del genere dopo i precedenti incontri avuti in sede di conferenza dei servizi sia con la Provincia, sia con la Regione:”La Soprintendenza ha fatto delle osservazioni che mi hanno spiazzato poichè nelle precedenti conferenze dei servizi c’era stato l’assenso unanime alle terrazze a mare con un’unica prescizione quale quella di non invadere la spiaggia oltre i 20 metri”.(le suddette rotonde, dell’ampiezza di 25 metri, dovrebbero partire dal bordo del marciapiede, all’altezza delle spiagge libere).

In tale settimana è previsto comunque un ulteriore incontro dove necessariamente si dovranno prendere delle decisoni a rigurdo, indispensabili per dare o meno prosieguo al progetto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 133 volte, 1 oggi)