Domenica 9 maggio il Rugby Club San Benedetto si è recato a Casalecchio per incontrare la compagine del Reno Bologna che si è imposta sui rossoblù sin dall’ inizio della partita risultando molto più veloce nel passaggio di palla e nel bucare la linea difensiva.

Solo nella ripresa i rivieraschi sono riusciti a mettere a segno due mete ( Spina e Angelini M.) grazie alla forza del pacchetto di mischia, a tutti gli effetti il più forte di tutto il girone, ma ciò non è bastato a modificare il risultato che si blocca sul 45 – 12 per i padroni di casa.

“Il vero handicap della squadra? afferma Mr. Pignotti “è stato quello di non essere riusciti a riscaldarsi prima di entrare in campo per via della decisione dell’ arbitro di anticipare il match?.
Sicuramente questo confronto è servito ad accrescere la condizione fisica e mentale degli atleti che si stanno preparando all’ ultima gara del campionato, l’ attesissimo derby con i cugini fermani che si preavvisa incandescente dal calcio di inizio all’ultimo minuto di gioco.

In campo: La Riccia, Apostoli, Citeroni, Iaconi, Carminucci, Corso, Angelini A., Angelini M., Merlini (Biocca 10’), Di Buò, Perozzi, Mecozzi, Spina, Gagliardi, Zocchi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 324 volte, 1 oggi)