Lo si sapeva: alla ripresa degli allenamenti la Samb è stata contestata. Erano presenti circa cento tifosi che dapprima hanno parlato con mister Vullo, separato dai tifosi dalle sbarre del recinto dello stadio. I tifosi hanno contestato la mancanza di impegno e anche, individualmente, le scelte dell’allenatore. Ma nel mirino della contestazione è finita la squadra, che è stata sonoramente fischiata al momento dell’ingresso in campo. La maggior parte dei tifosi, dopo una decina di minuti, se ne è andata. Tutti i giocatori sono finiti nel mirino dei tifosi.

Intanto la società, dopo le “sparate” di Luciano Gaucci nella giornata di ieri, ha deciso di soprassedere dal prendere provvedimenti contro i giocatori. “Aspetteremo da loro una risposta in campo nelle ultime due giornate di campionato”, spiega il direttore generale Molinari.

GIUDICE SPORTIVO. Squalificati Aprea e Taccucci. La Samb è stata multata di 300 euro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 104 volte, 1 oggi)