Il PalaCongressi è tutt’ora una delle incompiute presenti nel comune di San Benedetto: il suo utilizzo è sicuramente sottodimensionato rispetto al potenziale e gli interni devono essere ancora completati. Al riguardo, l’Ufficio Tecnico del Settore dei Lavori Pubblici sta completando l’istruttoria del project financing del Palazzo dei Congressi, che la proprietà del Cineteatro Calabresi ha presentato assieme alla ditta esecutrice Cosmes.

Il progetto è redatto dall’ingegner Massimo Sciarra, prevede un uso della Sala Grande da 1.250 posti per concerti, il teatro e i grandi eventi. Il completamento della Sala piccola da 500 posti. A queste si aggiungeranno delle sale piccole: due, al piano terra, da 100 e 300 posti, mentre al piano superiore se ne allestiranno due da 100 posti e due da 300 posti. In totale 2.950 posti.

L’assessore ai Lavori Pubblici Giovanni Poli precisa però che “abbiamo richiesto ai proponenti di dare maggior risalto all’uso congressuale e più giorni a disposizione per le manifestazioni del Comune”.

Terminata l’istruttoria, il project financing passerà all’attenzione delle commissioni consiliari Lavori Pubblici e Urbanistica.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 261 volte, 1 oggi)