I ragazzi di mister Severini , conquistano tre punti fondamentali per la salvezza essendo la classifica molto corta. Nel derby contro la Truentina è il giovane Deogratias a segnare il gol partita. A soli 180 minuti dal fischio finale, i bianco celesti hanno la ghiotta occasione di salvarsi e centrare probabilmente i play off. Basta mettere in campo la stessa determinazione nell’accaparrarsi un risultato positivo e la stessa concentrazione nel non farselo scippare una volta raggiunto. Il Grottammare non può gettare al vento l’opportunità di dare un senso a questo campionato.

Sette giorni fa si è conclusa la stagione in Eccellenza. Per il Centobuchi non c’è stato neanche il tempo di pensare. Subito in campo contro la Montegiorgese per il primo atto dei play off. La squadra del tecnico Marocchi fa l’en plein. Il capitano Persiani, Consales e Mozzoni mettono una seria ipoteca sul passaggio del turno. Una prova caparbia che dovrà essere riconfermata nella gara di ritorno.

Spettacolo e tanti gol nell’ultimo scontro diretto stagionale tra Porto d’Ascoli ed Acquaviva terminato in parità (3-3). Una gara di semplice formalità che ha sorpreso le attese. Senza più nulla da chiedere, le due formazioni si sono date battaglia. I ragazzi di Teodori hanno fatto valere la loro forza grazie ad un ritrovato Marconi Sciarroni , autore di una doppietta (di Marconi , l’altra rete). La squadra di Cocci ha risposto colpo su colpo, Balletta ne segna due e Palestini fa il resto. La Ripa festeggia l’ultima giornata di campionato con un successo siglato dal bomber Alessandro Nannuzzi su un Petritoli da tempo salvo. Chiude al settimo posto a quota 41 punti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 93 volte, 1 oggi)