Significativa manifestazione quella svoltasi ieri presso il cineteatro Calabresi: si celebrava la conclusione dei festeggiamenti per il cinquantenario della Provincia di Ascoli Piceno, che proprio nel lontano 27 maggio 1951, in cui si svolsero le prime elezioni del Consiglio a suffragio popolare, iniziò il suo percorso volto allo sviluppo economico, sociale e culturale del nostro territorio.

Presenti tutti i politici ed amministratori che hanno fatto la storia dell’Ente: a fare gli onori di casa l’attuale Presidente Pietro Colonnella, il presidente del consiglio provinciale Ubaldo Maroni, il vice sindaco di San Benedetto Pasqualino Piunti, il vice presidente del consiglio regionale Sandro Donati, l’assessore regionale Luciano Agostini, la parlamentare europea Luciana Sbarbati, ed il presidente provinciale dell’ANPI Tito Alessandrini.

Importanti riconoscimenti consegnati sia a quanti hanno fatto la storia della Provincia di Ascoli Piceno attraverso la propria attività politico/amministrativa, sia a coloro che hanno contribuito fattivamente, con discrezione e laboriosità, allo sviluppo della stessa attraverso il proprio lavoro quotidiano: a costoro (ex ed attuali amministratori, ex ed attuali dipendenti) è stato consegnato un attestato che vuole essere un omaggio ed un riconoscimento per l’impegno profuso.

“La manifestazione non intende costituire una celebrazione, ma rafforzare l’identità e la coscienza sul territorio dell’Istituzione Provincia senza retorica o trionfalismi? ha affermato il Presidente della Provincia Pietro Colonnella.

“E’ bello rivedere qui in sala – ha continuato Maroni – tanti ex presidenti ed assessori, erano anni che non si ritrovavano tutti insieme?.

Ovviamente, non sono mancate discussioni su temi più attuali quali, tra gli altri, quello delle prossime elezioni provinciali, ed in particolare della scelta del candidato Presidente per il centro-sinistra. A tal proposito erano presenti in sala tutti i papabili: l’ex Sindaco di Grottammare Rossi, il Sindaco di Spinetoli Mandozzi, il vice Presidente del Consiglio Regionale Donati e l’Onorevole Ruggieri. Ma la scelta del candidato sembra essere ancora in alto mare!

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 105 volte, 1 oggi)