La mostra fotodocumentaria “Fascismo e Resistenza nel Piceno (1919-1944)” è stata esposta per la prima volta ad Ascoli Piceno il 25 aprile 2002, in occasione della visita del Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi e la consegna della medaglia d’oro al valore militare e civile per la partecipazione dei suoi abitanti al Movimento di Liberazione.

Il Comune di Ripatransone in occasione della ricorrenza nazionale della liberazione dal nazifascismo, ospiterà presso il Teatro “Luigi Mercantini? la mostra sinora presente solo ad Ascoli Piceno, ed allestita per la prima volta fuori dal capoluogo a Ripatransone. All’inaugurazione hanno partecipato anche ultime classi delle Scuole e dei Licei, per sottolineare il ruolo importantissimo dell’Istruzione al fine di approfondire la conoscenza di quei giorni.

E al fine di tramandare la memoria di quei tragici momenti, all’inaugurazione sono intervenute anche alcune delle persone che realmente vissero quei giorni, per dare una testimonianza reale dei sentimenti e delle emozioni vissute.

La realizzazione della mostra, visitabile fino al 9 maggio 2004, è stata resa possibile grazie all’interessamento dell’Amministrazione comunale di Ripatransone – Assessorato alla Cultura – della Provincia di Ascoli Piceno e del contributo dell’Istituto d’Arte “Osvaldo Licini? di Ascoli Piceno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 151 volte, 1 oggi)