Via all’esperimento della Cartà d’identità elettronica. Si terrà venerdì 23 aprile, presso l’Auditorium della Biblioteca comunale, la cerimonia d’apertura del servizio con l’intervento del Sottosegretario al Ministero dell’Interno, on. Antonio D’Alì, che segue per il Governo il progetto di attuazione della C.I.E.

“La città di S. Benedetto – spiega l’assessore all’informatica Ruggero Latini – è tra i pochi Comuni italiani ad attuare la cosiddetta “fase due” del progetto del Ministero dell’Interno, quella che prevede il rilascio della nuova Carta a tutti i cittadini con più di 15 anni e la messa a disposizione di una serie di servizi pubblici da utilizzare attraverso il sistema sicuro di identificazione offerto dalla C.I.E.”

“Per questo scopo – prosegue Latini- è stata allestita un’apposita unità del Settore Servizi demografici dove opereranno in contemporanea tre postazioni per il rilascio della nuova carta. Non è stato un impegno da poco mettere in piedi una macchina organizzativa che, nel giro di pochi mesi, dovrà rilasciare la C.I.E. a tutti i sambenedettesi con più di 15 anni, circa 35.000 persone”.

A S. Benedetto la C.I.E. inizialmente sarà rilasciata ai circa 900 elettori iscritti al seggio n. 19 presso il quale, in occasione delle elezioni del 12 e 13 giugno, sarà sperimentato, con la supervisione del Ministero dell’Interno, l’utilizzo della Carta come sistema di riconoscimento. La cerimonia si aprirà alle 10, nell’Auditorium della Biblioteca comunale. Dopo i saluti del sindaco Domenico Martinelli e dell’Assessore all’Informatica Ruggero Latini, è prevista la relazione tecnica dell’ing. Massimo Carloni, Direttore del Servizio Informatica e Innovazione e referente per il Comune del “Progetto C.I.E.”. Quindi gli interventi dell’on. Gianluigi Scaltritti e dell’on. Antonio D’Ali, Sottosegretario all’Interno.

Alle 11, negli appositi spazi realizzati al primo piano della Sede Municipale, si svolgerà la cerimonia di apertura del servizio. Con la collaborazione di Fabrizio Meo, il più giovane elettore della sezione 19, sarà effettuata una dimostrazione pratica delle modalità di rilascio della C.I.E. e del suo utilizzo per la fruizione on line dei servizi comunali.

“Considerata l’importanza che riveste l’evento – dice l’assessore Latini – che segna l’avvio di una nuova fase dei rapporti tra cittadini e Istituzioni, auspichiamo la partecipazione degli studenti delle scuole medie superiori”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 70 volte, 1 oggi)