La cooperazione, nuova frontiera del turismo balneare. È stato questo l’argomento centrale del 1° meeting sul turismo balneare, svoltosi presso il residence ‘Le Terrazze’ di Grottammare.

Relatori del dibattito il sindaco di Grottammare Luigi Merli, il presidente regionale e provinciale Fiba Giuseppe Ricci, il presidente della cooperativa tra stabilimenti balneari di Ravenna Sergio Tarroni, il segretario regionale e provinciale della Confesercenti Paolo Perazzoli, il segretario Assoturismo Confesercenti delle Marche Paolo Luzi Crivellino, il presidente della Confesercenti provinciale Nino Capriotti, il presidente nazionale Assoturismo e ella Confesercenti Marche Claudio Albonetti. All’appuntamento sono intervenuti anche diversi operatori turistici locali.

Per l’occasione è stata presentata la Cooperativa Riviera delle Palme, nata con l’obiettivo di creare nuove sinergie tra gli operatori turistici. “La cooperazione tra gli esercenti del turismo balneare è fondamentale per favorire la crescita di una risorsa fondamentale per il nostro territorio” ha affermato il segretario provinciale Confesercenti, Paolo Perazzoli. “La cooperativa creerà un circuito di fornitori che darà condizioni economiche vantaggiose agli stessi operatori. Con quest’iniziativa vogliamo offire una possibilità concreta a chi investe di decidere il proprio futuro senza doversi attenere a decisioni provenienti dall’alto.”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 595 volte, 1 oggi)