NOTE: la gara comincia sotto una pioggia battente, temperatura 15° C. Disagi attorno allo stadio per il solito blocco della circolazione attuato per motivi di sicurezza. Per la terza partita consecutiva i sostenitori della Curva Nord non hanno esposto gli striscioni dei club ma l’unica scritta: “Ho scritto nel mio cuore due parole: fede ed onore non le puoi cancellare né certo diffidare.” Nonostante la pioggia e la situazione di classifica e societaria, c’è un ottimo pubblico stimabile in oltre 4.000 unità, con cento provenienti da Lanciano. Prima della partita i tifosi della Samb hanno tributato un applauso a Stefania Qualzera, giovane tifosa prematuramente scomparsa all’età di diciotto anni.
Presente in tribuna il tecnico de L’Aquila (prossimo avversario della Samb) ed ex rossoblù Augusto Gentilini. Nel secondo tempo è apparso uno striscione nella curva lancianese, in polemica con il calcio in tivvù: “Ma in poltrona…la fede ultras la fa da padrona.”

PRIMO TEMPO.

8′ Contropiede del Lanciano, Ferreira Pinto mette in mezzo dove Nassi schiaccia di testa a colpo sicuro, Aprea interviene in due tempi e

sventa il pericolo.

10′ Martini sulla destra mette al centro un rasoterra sul quale si avventa Martusciello, controllo in area ma, al momento di concludere, cicca clamorosamente la palla;

13′ Martini indiavolato, scambia con Borneo e brucia tutti sulla fascia destra, entra in area ma il suo tiro potente termina alto.

14′ Punizione di Maschio e deviazione in mischia di un giocatore rossoblù, ma per Cano è tutto semplice.

22′ Martini punta Masini in velocità, il difensore lo stende e viene ammonito;

24′ Angolo di Gennari, palla tagliata sfiorata da Martusciello ma Cano respinge di pugni in uscita;

25′ Ammonito Gennari;

26′ Succede tutto in area della Samb: svarioni a ripetizione, tira Bussi e Maschio respinge con il corpo, infine Aprea salva con la punta delle dita e manda in angolo;

31′ Punizione di Maschio dalla destra, la palla sguscia sull’erba bagnata, viene deviata da un difensore lancianese e beffa Cano: 1-0;

36′ Samb in pressing con Gennari, Maschio ruba la palla a centrocampo e s’invola verso Cano che lo stende in area: rigore e ammonizione del portiere.

38′ Borneo trasforma tirando alla destra di Cano, spiazzato: 2-0

44′ Conti prova il tiro su punizione, palla alta.

47′ Numero di Bifini: su assit aereo di Martusciello, controlla la palla con il tacco, e poi tira al volo di sinistro: palla poco oltre la traversa.

3 minuti di recupero.

SECONDO TEMPO.

8′ Discesa di Petterini sulla sinistra, triangolo con “tacco al volo” di Bifini, palla in mezzo ma la difesa del Lanciano respinge con fatica.

16′ Ammonito Ferreira per un intervento bruttissimo da dietro su Martini: meritava il rosso.

20′ Ammonito Martusciello;

24′ Gran tiro di Petterini dai venticinque metri, palla di poco sopra la traversa.

29′ Anche Martini si fa male: Vullo, lì vicino, si fa il segno della croce…

32′ Ammonito Marchini.

34′ Ammonito Bifini.

37′ Punizione dalla destra, nel mezzo arriva Nassi che di testa spizzica il pallone che colpisce la base della traversa, rimbalza in campo ed esce fuori.

41′ Errato disimpegno di Pedotti, quasi ne approfitta Nassi ma Aprea esce e blocca il pallone.

47′ Serie incredibile di rimpalli casuali, alla fine la palla arriva a Ferreira Pinto che però, dal limite dell’area, spreca con un sinistro potente ma imprteciso.

5 minuti di recupero.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 146 volte, 1 oggi)