Erano da poco trascorse le 4 del mattino, Andrea Gentili tornava a casa verso Porto Sant’Elpidio dopo essere stato a Perugia. Per cause ancora incerte, l’auto su cui viaggiava, una Renault Clio, sbanda visibilmente fino ad occupare l’altra corsia andandosi a schiantare contro un palo. Un impatto terribile, la vettura si accartoccia e il conducente muore sul colpo.

Avvisati immediatamente i soccorsi, giungono sulla statale 16, la polizia stradale di San Benedetto, il 118, la Croce Verde di Fermo e i vigili di fuoco che hanno avuto il difficile compito di recuperare il cadavere. Il corpo di Gentili è stato trasportato all’obitorio di Fermo dove verrà fatta la ricognizione cadaverica e il riconoscimento da parte dei familiari.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 107 volte, 1 oggi)