I XV del Rugby Club San Benedetto hanno sconfitto il Modena Rugby per 27 – 10. Il match, svoltosi all’ insegna della correttezza e del rispetto massimo tra gli atleti delle due formazioni, ha visto prevalere i rugbisti nostrani sugli emiliani in numerose zone del campo. Mischia e trequarti si sono integrati alla perfezione sfruttando gli uni i metri di campo guadagnati dagli altri.

Ben 5 sono state le mete della compagine sambenedettese messe a segno da Perozzi, Spina (2) e Biocca (2) e convalidate dal direttore di gara che ne ha però annullate altre due in circostanze poco chiare.
Il cameo della partita è stato sicuramente Settimio Valentini, un old warrior tornato in campo in splendida forma dopo anni di fermo agonistico che ha dato del filo da torcere ai modenesi quando, entrato come flanker al secondo tempo si è impossessato dell’ ovale strappandolo all’ avversario e lanciando in meta il compagno Perozzi..

In campo: La Riccia, Mandolini, Iaconi, Citeroni, Apostoli (Carminucci 50’), Palestini (Pignotti 20’), Angelini A., Angelini M., Biocca, Merlini, Di Buò (Valentini 55’), Perozzi, Gagliardi (Zocchi 50’), Spina, Pasqualini.
A disposizione: Mecozzi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 222 volte, 1 oggi)