Leggi l’intervista di www.korazym.com a proposito dell’evento:

Linda Valori, conosciuta più semplicemente come Linda, è stata una delle vere rivelazioni del Festival grazie alla sua voce davvero incredibile e al suo brano, “Aria sole terra e mare”, solare e fresco che è un vero e proprio inno alla natura. E’ nata a San Benedetto del Tronto il 3 settembre del 1978 e già nel 2002 è stata vincitrice del “Premio Mia Martini giovani per l’Europa”. Appena appresa la notizia del suo invito a partecipare all’Incontro dei giovani con il Santo Padre del 1 Aprile l’abbiamo contattata ed ecco cosa ci ha detto:

– Linda, dallo straordinario successo ottenuto al Festival di Sanremo alla partecipazione all’incontro dei giovani romani con il Santo Padre in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù. Ti aspettavi una svolta così incredibile alla tua carriera?

“No assolutamente! Di fronte poi a quest’evento non ho parole!”

– Canterai con la tua splendida e rara voce davanti al Papa e a migliaia di ragazzi in Vaticano. Quali sono state le tue emozioni quando hai saputo dell’interessamento degli organizzatori nei tuoi confronti?

“Sarà uno scherzo? Ho subito pensato! Poi mi sono resa conto che tutto era verità!”

– Qual’è il tuo rapporto con la fede e la religione? E secondo te si può con la musica trasmettere i valori cristiani?

“Il mio rapporto è ottimo. Tanto è vero che penso ciascun artista debba in un certo senso “trascendere” dal mondo materiale per poter liberare le proprie parole!”

– Il tuo brano “Aria sole terra e mare”, che ha ottenuto il terzo posto al Festival e decine di migliaia di televoti, è un vero e proprio inno alla natura e alla vita. Un passaggio della canzone dice: “Spengo quel «fuoco» di guerre e ideali”. Secondo te c’è un modo per spegnere davvero questo “fuoco di guerre e ideali”?

“Il mio è un inno alla vita e alle cose semplici che sono alla base del mondo. Forse non c’é un modo per distruggere totalmente il FUOCO ma lo si può controllare”

Durante l’incontro del Papa con i giovani, Linda dovrebbe cantare proprio “Aria sole terra e mare”, mentre per il futuro è in preparazione il suo primo album che potrebbe uscire prima dell’estate. Anche lei ha voluto inviare un messaggio ai giovani di Korazym: “Rimanete sempre voi stessi ma non precludetevi di conoscere!”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 174 volte, 1 oggi)