Con un secco 2-0 il Porto d’Ascoli riappare prepotentemente sulle scene che contano dopo un mese leggermente restio nei risultati. Un marzo iniziato sotto i buoni auspici con la vittoria esterna ai danni del Piazza Immacolata. Poi a ruota la sconfitta nel recupero con la capolista Vis Carassai, il pareggio con la Futura e l’insuccesso con la Stella. Chiude, però, battendo di netto il Petritoli. Sette punti in cinque partite (la metà di quelli conquistabili) che hanno messo alle strette i biancocelesti. Il terreno perso per strada dal Porto d’Ascoli è stato reciclato da Stella e Acquaviva. La prima, aggiudicandosi lo scontro diretto, ha scalato di una posizione la classifica (da quinta a quarta). L’altra è rimasta sesta ma si è portata a sole tre lunghezze di distanza.

Compito non facile, quindi, per i ragazzi di Teodori. Nelle tre gare che restano non devono commettere errori per evitare di compromettere la stagione. La partita con il Petritoli ha dato importanti segnali. Se la squadra lavora bene in settimana, i frutti si vedono anche in campionato. Il Porto d’Ascoli, in questo, c’è. Ogni reparto ha fatto da filtro all’altro in perfetta sintonia. Tanta determinazione, tanta voglia di successo hanno portato i tre punti. Un po’ di serenità in attesa di ricevere l’Offida.

AVVERSARIO: al campo sportivo “Ciarrocchi? sarà l’Offida il prossimo ospite. All’andata un rocambolesco pari (3-3) regalò spettacolo. Settima in classifica, è lontano da qualsiasi ambizione. In casa ha ottenuto sette vittorie rispetto alle tre esterne (con Acquasanta, Ripa e Spinetolese). In parità ha chiuso otto incontri di cui due casalinghi e sei fuori. Ha perso cinque volte sul proprio terreno di gioco contro le quattro lontano dalle mura amiche. Davanti ai suoi sostenitori ha messo a segno ventidue reti subendone sedici. In trasferta ne ha realizzate quattordici contro le diciassette incassate. La gara in cui ha vinto con un largo punteggio è stata contro l’Amandola (5° giornata) terminata 5-0. Quella in cui ha incassato un pesante passivo è stata con la Stella nella 12° giornata quando ha subito quattro reti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 127 volte, 1 oggi)