Il progetto università a San Benedetto sta per diventare realtà. Il consiglio comunale di Ascoli ha approvato, infatti, ieri sera l’ingresso del Comune di Offida nel Cup (30 voti a favore, 1 contrario, 2 astenuti) ‘conditio sine qua non’ posta dall’ente per la concessione di Palazzo Vannicola (di proprietà del Comune di Offida), sede designata del corso universitario ‘Economia, mercati e gestione d’impresa”.

Una decisione attesa con trepidazione nella nostra città, poiché rappresentava l’ultimo, reale ostacolo alla nascita del nuovo polo universitario. Nelle scorse settimane la mancata approvazione del provvedimento aveva creato molti attriti tra le amministrazioni di Ascoli e San Benedetto. Il Sindaco Martinelli, temendo attengiamenti ‘ostruzionistici’ del comune ascolano, aveva minacciato di uscire dal CUP e di proseguire autonomamente verso il raggiungimento dell’obiettivo università.

Ora, per ottenere il via libera definitiva non resta che attendere l’approvazione dell’allargamento del Cup da parte del Comune di Spinetoli (che già fa parte del Consorzio) e la ratifica di questa modifica dell’assemblea del Consorzio. Pure formalità.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 303 volte, 1 oggi)