Colletto e Bruno out per domenica. Probabile. Riccio squalificato. Questo è certo. Nocerino invece, l’altro giocatore uscito malconcio dal match casalingo contro il Foggia, potrebbe riuscire a recuperare, nonostante per ora lo stesso calciatore stia procedendo con calma, senza forzare le tappe.

In riferimento alla prossima gara contro la Samb, il difensore giallorosso afferma: “Una partita fondamentale, il mister mi ha chiesto di stringere i denti ed io sono uno che non si tira mai indietro”.

Alla ripresa degli allenamenti di ieri pomeriggio mister Benedetti ha suonato la carica infondendo fiducia ai suoi uomini e catechizzandoli a dovere in vista delle ultime otto “battaglie” che portano al traguardo dei play off. L’invito agli attaccanti è quello di essere un poco più cinici.

Nocerino conferma: “Il momento difficile passerà, non bisogna piangersi addosso. Anche il mister ha detto che dobbiamo crederci ancora, nel ritorno nessuno ci ha mai messo sotto. Domenica faremo di tutto per vincere, e credo che Molino ci terrà a fare bella figura davanti al suo ex tecnico, Vullo”.

Un pensiero rivolto ai tifosi ed al rush finale del torneo: “Ai tifosi – continua il giocatore sannita – chiedo di starci vicini, ora più di prima, proprio perché è un momento delicato. Ci sono ancora gare importanti da giocare, abbiamo lo scontro diretto col Lanciano, affronteremo il Crotone. E’ un finale tutto da decifrare, peccato per l’handicap che ci portiamo dietro dal girone di andata. Ma pensiamo solo a guardare avanti, la gara di domenica sarà una buona occasione per far fuori la Samb dalla lotta ai play off”.

Play off alla portata, in Campania ci credono. Nocerino si fa portavoce del team giallorosso.

“Se manteniamo l’attuale media – conclude il difensore – raccogliendo almeno 17 punti nelle restanti otto partite, credo che nei play off ci entriamo di diritto. In fondo tante squadre lì davanti sono in crisi. Intanto pensiamo alla Samb, una buona squadra. Sarà una partita importante, utile a capire se siamo maturi per certi traguardi”.

ARBITRO. Sarà Stefanini di Prato il direttore di gara di Benevento-Samb (inizio ore 16). Stefanini ha già diretto la Samb quattro volte: per i rossoblù il tabellino parla di una vittoria (Samb-Mantova 2-1, in C2, doppietta di Soncin), due sconfitte (Montichiari-Samb 2-0, C2, e Paternò-Samb 1-0, C1), e due pareggi nella stagione attuale (Viterbese-Samb 1-1, gol di Scandurra e proteste della Samb per la punizione da cui scaturì il pareggio di Martinetti) e Taranto-Samb 0-0.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 130 volte, 1 oggi)