Benevento-Samb del prossimo 28 marzo è oramai decisiva per le ambizioni in chiave play off delle due contendenti. Sesti i giallorossi, settimi i rossoblu: chi sbaglia paga. Magari alla fine l’incontro terminerà nel più classico dei pareggi, certo è che le due formazioni tenteranno con tutte le forze a disposizione di superarsi, perché le partite rimaste da qui sino alla chiusura della “regular season” sono appena otto e là davanti non ti aspettano.

L’ultima di campionato per le due squadre è stata di quelle che difficilmente si dimenticano.
Della Samb già sappiamo tutto – dobbiamo solo attendere le decisioni della Lega di C in merito al Riviera – in Campania, a parte la bella giornata di tifo sugli spalti coi 6000 dello stadio Santa Colomba uniti nel gemellaggio coi 1500 da Foggia, le cose non sono andate granché meglio. Perché? Perché complici un po’ di sfortuna (leggi traversa di Vanacore in chiusura di gara) e una buona dose di imprecisione sotto porta, i sanniti hanno sciupato una ghiotta occasione di staccare la Samb prossima avversaria e perché l’ammonizione di Riccio (scatterà la squalifica) e gli infortuni occorsi a Coletto (lussazione della spalla destra), Bruno e Nocerino (ambedue fermati da una distorsione alla caviglia) destano più di qualche preoccupazione riguardo l’11 da opporre domenica prossima agli uomini di Vullo…

Confortanti d’altro canto, per quanto concerne le indicazioni del campo, la prova del sempre affidabile portiere Lotti e dei ritrovati difensori Tchangai (una delle migliori prestazioni in giallorosso quella disputata ieri l’altro) e Criavo, lasciato un po’ in disparte dalla precedente gestione Di Costanzo.

Mister Benedetti ostenta comunque ottimismo circa il raggiungimento del quinto posto in classifica: “Il Benevento – ha dichiarato nel dopo gara col Foggia – è ancora una squadra da play off, ha giocato un’ottima partita. Credetemi, non è determinante ora essere a due o tre punti dai play off, questo campionato si deciderà alla fine. Soprattutto mettiamo da parte il vittimismo, non mi piace e non fa bene a nessuno”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 122 volte, 1 oggi)