Bella partita, avvincente, combattuta ed a tratti anche nervosa (Jesi rimedia due gialli).

Inizio molto equilibrato con i primi due set che ne sono la dimostrazione (un 25-23 per parte). Nella terza frazione i rossoblu si sciolgono e giocano con più convinzione andando meritatamente sul 2-1. Nel quarto set Jesi tenta il tutto per tutto, riuscendo sul filo dei vantaggi, a pareggiare le sorti. Nel tie-break non c’è stata praticamente storia, con la Conad sempre in costante vantaggio, che si aggiudicava parziale ed incontro. Affermazione che è valsa la testa della classifica per Faraone e compagni, ma le avversarie sono vicinissime e la partita di sabato prossimo a Collemarino è praticamente un’altro spareggio.

Conad Samb: Di Battista, Straccia, Spina, Re, Faraone, Persico, Morioni, Falgiatori L., Falgiatori M., Olivieri, Luzi, Solustri.

All.: Morioni

Rosolani: Frezzotti, Crescentini, Campana, Filipponi, Lozzi, Staffolani, Bicchini, Conigli, Topa, Cardinaletti, Cerioni, Rossetti.

All.: Carletti

Arbitro: Schinchirimini U.

Parziali: 23-25, 25-23, 25-17, 23-25, 15-10

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 283 volte, 1 oggi)