Una brutta sconfitta patita al termine di una gara poco spettacolare e segnata dalle bassissime percentuali al tiro da parte dei rivieraschi. Nonostante cio’, l’Autolelli ha lottato punto su punto, grazie anche alla spinta del solito ottimo D’Incecco e di un buon Valori. Al 35’, pero’, l’Ime ha piazzato un break di 7-0 che si e’ poi rivelato decisivo. I padroni di casa non sono piu’ riusciti a recuperare, complici anche le uscite per falli di D’Incecco, Curzi e Valori, e nemmeno la lunga serie di tiri liberi finali ha potuto cambiare le sorti della gara.

Gara che aveva visto l’Autolelli partire subito in vantaggio, anche se gli ospiti erano poi riusciti a restare in scia, chiudendo anzi in vantaggio il secondo parziale. Terzo quarto tutt’altro che spettacolare e caratterizzato dai tantissimi errori al tiro, ma e’ stato negli ultimi cinque minuti che Potenza Picena ha rotto l’equilibrio grazie al suo uomo piu’ esperto, Pagliariccio. Con questa sconfitta, l’Autolelli resta a quota 16 punti della classifica, in terz’ultima posizione assieme a Jesi. Domenica, nuovo match casalingo, avversaria l’Ataena Chiaravalle. “Una squadra in piena corsa per i play off e dunque sara’ dura riuscire ad averne ragione – dichiara il presidente dell’Autolelli Basket Club, Tonino Valori – ma confido nella voglia di riscatto dei ragazzi’’.

Appuntamento al PalaSpeca, con inizio alle ore 18.30.

Autolelli: Colasanti 10, Curzi 2, Di Carlo, Valori 15, Caivano 7, D’Incecco 20, Esposito 9, Xillo 3, Cicchi, Straccia.All.: Borgognoni

Ime: Foresi 17, Pagliericcio 16, Pasqualini 3, Malatini 8, Romarico 8, Napoli 7, Mazzaferro 11, Agostini, Bronzi, Aletta.All.: Picotti

Arbitri: Mondani e Conti (Pu)

Parziali: 18-15, 36-39, 50-48

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 312 volte, 1 oggi)