Altra sconfitta per la Tecno-Radio Azzurra Riviera delle Palme C/5 che si fa stoppare dall’Eagles Pagliare, altra formazione invischiata nella zona play-out…e se come si suol dire, tre indizi fanno una prova…dopo il pareggio casalingo con l’Acli AP, e le sconfitte ad Osimo e contro il Pagliare, si può ufficialmente dichiarare l’apertura di una crisi in casa sambenedettese.

In ogni modo, l’ultima sconfitta è figlia non solo di gravi disattenzioni ad inizio gara che ne hanno compromesso lo svolgimento, ma anche di discutibili decisioni arbitrali del duo Della Posta – Carpani, di Ascoli Piceno (ma come si fa a designare per un derby fra una formazione di Pagliare ed una sambenedettese…una coppia ascolana? ndd), i quali hanno espulso, tra dirigenti e giocatori, ben 5 persone ai rosso-blu, sfiorando la farsa! E non è la prima volta che le formazioni sambenedettesi subiscono tali torti dalle suddette giacchette nere.

In ogni modo, gara subito in salita per i padroni di casa che a causa di due gravi disattenzioni difensive si trovavano sotto di due reti, negli unici due tiri degli ospiti, dediti soprattutto alla difesa. Nella ripresa la Tecno cercava una reazione, ma il portiere del Pagliare compiva dei buoni interventi. Nel frattempo, come detto, iniziava lo show del duo arbitrale che espelleva il capitano Grossi L. e Finocchi, non prima di aver cacciato due dirigenti della formazione rivierasca. Nel momento di massimo sforzo, arrivava, con uno dei rari affondi degli ospiti, anche la terza rete che chiudeva la partita…la quale, tuttavia, nel finale aveva un sussulto con Aureli che accorciava le distanze e Di Battista che, su tiro libero, coglieva la traversa, seppur in inferiorità numerica. Chicca finale, l’espulsione (l’unica giusta) di Aureli per fallo di mano su chiara occasione da goal, con conseguente rigore…parato.

La Tecno-Radio Azzurra ora attenderà il referto che si presume pesante, anche se, ovviamente, non farà mancare la dimostrazione del proprio disappunto in Federazione, a mezzo del Presidente Grossi Arcangelo, sconcertato per quanto avvenuto.

Nella prossima gara, i sambenedettesi si recheranno ad Ancona nella speranza di invertire tale trend, anche se certamente, molte saranno le assenze forzate.

Formazione scesa in campo: Palumbo, Olivieri, Paci, Aureli, Grossi A., Grossi L, Finocchi, Cocco, Di Battista, Libbi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 230 volte, 1 oggi)