Esposito: “Se Frau giocava in squadra con me gli avrei dato due ceffoni, si è comportato male con quel gesto, accendendo la miccia. Il rigore? L’arbitro non ha spiegato il motivo per cui ha dato il rigore.?

Criniti: “La Samb ha giocato bene, ha un giocatore come Borneo che è di serie superiore, ma la gara è stata condizionata dal rigore e dal brutto gesto di Frau. Io a Viterbo fui aggredito in tribuna, e a Viterbo Frau ripeté lo stesso brutto gesto verso i nostri tifosi, lo condanno e non lo giustifico. Velotto mi ha arbitrato a Teramo, non è un arbitro adatto per queste partite, non ha personalità, altrimenti avrebbe terminato la partita in tempo regolare.?

Borneo: “I miei gol non sono serviti, avete visto cosa è successo. Loro pensavano che era stata fischiata una punizione per noi, si erano girati e tornavano verso il centrocampo. È un grosso rammarico, non esiste pareggiare gare così. Il finale? L’arbitro non ha sospeso la gara ma ha fischiato la fine, comunque quando io venivo a giocare a San Benedetto per avere una punizione non era facile, oggi invece si è inventato un rigore… Ho visto una buona Samb, meritavamo questa vittoria. Frau ha commesso un gesto, scusate l’espressione, che fa girare le p…, questo si permette di fare questi gesti a casa nostra? Ma sono cose che succedono nel calcio, ci giocheremo le nostre chance a Benevento. Perché sono uscito? Mi sono sentito tirare dietro la coscia.?

Capucci (presidente Viterbese): “Il pubblico di San Benedetto si deve vergognare! Non ci si comporta così, ho dovuto chiamare la polizia perché dei facinorosi mi volevano aggredire. (il d.g. Molinari lo interrompe per spiegare che le forze dell’ordine sono state allertate dalla Samb Calcio). Ho parlato in faccia ai miei giocatori, lealmente, negli spogliatoi. Mi hanno detto che il rigore c’era per una trattenuta netta su Santoruvo. Trovo inoltre vergognosa e ridicola la reazione a seguito del gol di Frau, anche perché Borneo dopo il secondo gol ha fatto lo stesso gesto.? Qualcuno fa notare a Capucci che il gesto di Borneo era rivolto verso i suoi tifosi e non era di scherno. Capucci contrattacca: “Io stringo la mano a tutti gli arbitri alla fine della partita, non ho bisogno di avere cinque squadre come altra gente e sto pagando di persona tutti i debiti della Viterbese! Se continuerà così il calcio finirà! Se voi giornalisti non stigmatizzerete queste reazioni violente sarà la fine del calcio!?

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 98 volte, 1 oggi)