Gestiva una casa d’appuntamenti in una casa del centro ad Alba Adriatica dove si potevano trovare ragazze dell’Est europeo. Con l’accusa di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione i Carabinieri di Alba Adriatica hanno arrestato Alina Gabriela Iliescu, 22enne moldava che gestiva il giro delle ragazze fornendo loro tutta l’assistenza necessaria.

Le forze dell’ordine hanno fatto irruzione la scorsa notte nell’abitazione dove negli ultimi tempi si era registrato un continuo via vai di uomini facoltosi, probabilmente liberi professionisti e piccoli imprenditori dell’Abruzzo e delle vicine Marche. La donna finita in manette ‘pubblicizzava’ le sue ragazze attraverso gli annunci sulle riviste specialistiche del settore.

La Iliuescu era stata già espulsa con provvedimento del Questore di Teramo lo scorso dicembre.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 146 volte, 1 oggi)