Presso la prefettura di Ascoli si è svolto un incontro tra alcuni rappresentanti della tifoseria sambenedettese e le forze dell’ordine per discutere delle misure di restrizione del traffico e dei parcheggi durante le partite interne della Samb. Dopo aver raccolto oltre duemila firme di cittadini che chiedono l’eliminazione delle decisioni in vigore per tutte le partite casalinghe della Samb (blocco del traffico e divieto di parcheggio nell’area del Riviera delle Palme), ci sono stati quindi, finalmente, dei momenti di colloquio tra coloro che devono lavorare per l’ordine pubblico e coloro – i tifosi – che sono coloro che usufruiscono dello stadio.

Il presidente del Centro Coordinamento Curva Nord, Livio Righetti, si è detto soddisfatto dell’incontro, che potrebbe sortire degli effetti positivi già domenica prossima, in occasione dell’importante incontro Samb-Viterbese. Righetti purtroppo attacca ancora una volta la stampa locale, additandole la colpa di non aver lavorato ad alcuna soluzione per risolvere il problema. Peccato.

SAMB. Si ferma ancora una volta Christian Kanjengele, attaccante tornato alla Samb nel mercato di gennaio che non ha disputato ancora un minuto con la maglia rossoblù. Domani mattina la Samb si allenerà al Campus Ama di Spinetoli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 96 volte, 1 oggi)