Oggi la Samb ha ripreso gli allenamenti presso il campo SEBA di Centobuchi: Manni è completamente recuperato, Cottini ha scontato la squalifica, mentre qualche problema fisico ce l’ha Aprea, che comunque dovrebbe essere in grado di recuperare l’affaticamento muscolare.

Costa cara l’invasione del tifoso rossoblù nel secondo tempo di Sora. Il Giudice Sportivo infatti ha comminato alla Sambenedettese Calcio una multa per 2.000 €, “per lancio di alcuni petardi di notevole potenza e di un sasso senza colpire; un isolato tifoso, scavalcata la recinzione si portava sul terreno di gioco, avvicinandosi urlando ad un calciatore della propria squadra fino a quando veniva allontanato dalle forze dell’ordine; al termine, davano luogo ad altri lanci di sassi che danneggiavano anche alcune auto in sosta”, mentre il Sora è stato multato per 1.500 € “per avere lanciato in direzione di un assistente arbitrale accendini e bottiglie di plastica vuote, nonchè numerosi sputi che lo colpivano più volte per tutta la persona”.

Il tecnico del Sora, Eziolino Capuano è stato squalificato per due giornate.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 85 volte, 1 oggi)