Il Comitato Giovani Albergatori, dell’Associazione Albergatori “Riviera delle Palme”, in collaborazione con l’Istituto Alberghiero di Stato di San Benedetto stanno definendo in questi giorni le linee guida del Corso di Cucina di secondo livello.

Il corso, rappresenta un percorso professionale indirizzato ad esperti, ragione questa per cui, la preparazione delle ricette non contempla le preparazioni di base; si evidenzieranno infatti le tecniche di alcune fasi della loro “costruzione?, ponendo particolare attenzione alla presentazione del piatto stesso.

Il corso, svolto all’interno dell’Istituto Alberghiero, si articolerà in sette lezioni più la serata finale che comprenderà uno speciale buffet, ed è rivolto a tutti gli albergatori e ristoratori interessati ad aumentare la qualità della propria offerta gastronomica, ma anche a tutti coloro che fossero interessati a qualificare ulteriormente la propria azienda.

I partecipanti, infatti, debbono avere una tendenza all’innovazione, alla cucina creativa e la volontà di offrire al vacanziere un servizio sempre più diversificato ed aderente alle nuove tendenze della città. L’obiettivo del Comitato Giovani Albergatori è anche quello di promuovere i prodotti del nostro territorio ed i piatti tipici della gastronomia picena. A tal fine il Comitato ringrazia il Comune di San Benedetto nella persona dell’assessore Marco Lorenzetti, la Confcommercio, la Camera di Commercio di Ascoli Piceno e la ditta Sfera Alimentari che hanno fattivamente contribuito alla realizzazione del corso.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 119 volte, 1 oggi)