La Samb è in ritiro a Frosinone dove mister Vullo avrà tempo di pensare a quali modifiche apportare alla squadra che domenica scorsa, sotto la guida dell’ex Trillini, ha pareggiato con il Giulianova. Vullo comunque non modificherà il 4-4-2, anche se bisognerà valutare le sue scelte relativamente ad alcuni giocatori.

Petterini o Manni? Maschio ancora a sinistra o invece a destra? Filippi o Martusciello? Esposito o Martini? Fanesi o Bifini? Scelte non semplici per una Samb che non può più sbagliare.

A Sora i tifosi rossoblù presenti saranno più di 500: qui a San Benedetto i biglietti messi a disposizione dal Sora sono terminati già nel primo pomeriggio di venerdì.

Qui Sora. Non è passata inosservata la sconfitta col Ferentino – ricordiamolo, squadra che milita nel campionato di Eccellenza – all’interno del clan bianconero. Domani al Claudoi Tomei è attesa la temibilissima Samb del nuovo tecnico Salvatore Vullo, dunque ieri mattina un corrucciato Capuano ha parlato con l’intera squadra.

Un faccia a faccia nel chiuso degli spogliatoi di cui non si conoscono i contenuti, certo è che il mister sorano avrà rivolto parole infuocate ai suoi, onde evitare un possibile (e rischioso) rilassamento dopo le buone prove offerte dalla compagine ciociara nelle ultime settimane.

Ricordiamo infine che, per quanto riguarda la condizione della rosa bianconera, sono tutti in salute a parte l’infortunato Morleo, fattosi male proprio nell’incontro di giovedì col Ferentino.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 95 volte, 1 oggi)