Il Sora pare credere sempre più nella salvezza diretta. La società bianconera infatti ha compiuto un ulteriore sforzo ingaggiando la prima punta Michele Di Piedi, classe 1980, dai lunghi trascorsi nonostante la giovane età. Cresciuto calcisticamente in Sicilia (soprattutto nelle fila del Siracusa), è passato alla Fiorentina per poi accasarsi in Inghilterra, allo Sheffield, in “seconda divisione?.

Si dice che per motivi familiari abbia richiesto di ritornare in Italia. La squadra ciociara non si è fatta sfuggire l’occasione ed ha deciso di puntare sull’ennesima giovane scommessa.

Di Piedi già ieri pomeriggio si è allenato con i suoi nuovi compagni e nonostante non ci siano ancora comunicazioni ufficiali da parte della società, sembrerebbe che il contratto sia stato stipulato. Mister Capuano alla ripresa del lavoro ha subito deciso di verificare le condizioni fisiche e le capacità tecniche del nuovo arrivato facendo disputare una partitella in famiglia, cosa che in genere non avviene mai il martedì.

L’arrivo di Di Piedi è un altro tassello del puzzle che porta alla salvezza diretta; dopo sei vittorie consecutive in altrettante gare interne e soprattutto dopo il pari di Foggia (sinora le trasferte erano state il tallone d’Achille dell’11 bianconero), il futuro pare avere connotati decisamente più rosei…

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 129 volte, 1 oggi)