Preso atto dell’esonero di mister Trillini, la Samb ha iniziato la settimana più importante per il proprio futuro nel campionato in corso – 10 partite alla fine, con la griglia play off ancora tutta da definire – futuro che nell’immediato si chiama Sora.

La squadra di Eziolino Capuano è stata capace di racimolare la bellezza di 10 punti nelle sette gare fin qui disputate nel girone di ritorno. Appena 3 in meno dell’ambiziosa Sambenedettese, tanto per intenderci. 28 punti in classifica, una bella “scalata? dal terz’ultimo posto (dopo la prima di ritorno) all’attuale settimo “gradino? che gli consente di stare fuori dalla bagarre dei temuti play out.

In salute i bianconeri che attendono in Ciociaria, domenica prossima, l’undici rossoblu.

4 punti il bottino degli ultimi due match, contro il forte Catanzaro e il sempre ostico Foggia. Due delle tre reti siglate dagli uomini di Capuano hanno la firma del neo acquisto Giovanni Costanzo, attaccante il cui cartellino è detenuto proprio dalla squadra pugliese, la quale nel mercato di gennaio lo ha spedito a Sora, in cambio dell’altro “avanti? Davide Faieta. Due gol davvero molto belli, in particolare quello di domenica scorsa nel suo ex stadio: un colpo di tacco che ha fatto scattare in piedi il popolo rossonero che gli tributato sinceri applausi.

Sentiamo allora quello che viene facile definire il personaggio di queste ultime gare tinte di bianco e nero.

“Indubbiamente è stata una grande soddisfazione personale – afferma compiaciuto bomber-Capuano – ad una cosa del genere non ci pensavo?. Precisa poi di essere ancora molto legato alla società del Foggia ed ai tifosi. Un po’ meno al tecnico Pasquale Marino…

“Professionalmente gli ho fatto capire che ha sbagliato quando ho avuto quel grave infortunio che mi ha fermato, ho fatto tutto quello che potevo per rientrare in forma ricevendo promesse tali che mi rassicuravano il posto in squadra. Così però non è stato e senza clamore come è nel mio carattere, con eleganza me ne sono andato e sono venuto qui a Sora dove mi è stata data la possibilità di ricominciare?. Alla Samb il compito di “mettergli la museruola?…

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 141 volte, 1 oggi)