Amarissima beffa per l’Autolelli Basket Club San Benedetto, che contro la Spider Fabriano ha perso una partita gia’ vinta, compiendo un clamoroso harakiri negli ultimi 50′ di gioco. Eppure i ragazzi del coach Borgognoni erano partiti alla grande, con un break di 10-0 che aveva annichilito la formazione ospite. Fabriano ha provato a reagire, ma il riposo vedeva i rivieraschi sempre avanti nel punteggio (47-39). Le pessime percentuali al tiro registrate nel terzo quarto davano pero’ il la’ alla rimonta fabrianese, che si concretizzava proprio a un minuto dalla fine. Trascinata da uno stratosferico d’Incecco, l’Autolelli dava comunque la

sensazione di potercela fare, ma tre palloni persi nello

spazio di 40 secondi permettevano alla Spider di piazzare

il break decisivo e conquistare un’insperata vittoria.

La sconfitta subita lascia i rivieraschi a quota 16 punti in classifica. Per il team rossoblu’ ci sara’ comunque una

pronta occasione di riscatto sabato (Pesaro, ore 21.15),

avversario il Loreto Pesaro, fanalino di coda.

AUTOLELLI BASKET CLUB S.BENEDETTO: Curzi 13, D’Incecco 22, Caivano 6, Bigioni 14, Di Carlo 7, Colasanti 3, Esposito

9, Xillo 4, Albertini, Cicchi. All. Borgognoni

FABRIANO: Santori 5, Ricci 6, Zeppa 23, Sonaglia 24,

Gatti, Paoletti 3, Vico 8, Masciotti, Mammoli, Schicchi.

All.Cerini

ARBITRI: Perri (Recanati), Pinciaroli (Macerata)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 241 volte, 1 oggi)