Tiene la gara (era un derby) senza commettere errori importanti. Da rivedere il presunto fallo di Petterini su Frati in piena area durante il secondo tempo. I giocatori giuliesi hanno reclamato ma Ciampi è stato irremovibile.

Una squadra agile e ‘tignosa’ con difensori arcigni che non hanno lesinato calcioni e spintoni agli avanti rossoblù. Ha comunque un buon contropiede che in un paio di occasioni ha messo paura a capitan Aprea. In fin dei conti poi i pericoli per la sua porta non sono stati molti grazie anche all’imprecisone odierna dei vari Borneo, Fanesi, Esposito e Bifini.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 87 volte, 1 oggi)