P.IMMACOLATA: Antonelli, Esposto, Petracci (61′ espulso), Fulvi, Filipponi, De Angelis, Martelli, Gentili (72′ Tofoni), Ercole, Schiavi (63′ De Santis), Pagnoni (81′ Valeri) (Lanciotti, Albanesi, Armillei, Travanti) All. Fioravanti
P.D’ASCOLI: Filipponi Simone, Sansoni R, Giorgini (92′ Induti), Capecci, Palanca, Straccia, Mestichelli, Filipponi Sergio, Massaroni (82′ Curzi), Marconi Sciarroni, Gaetani (46′ Del Toro) (Amabili, Ciribè, Marconi, Sansoni P) All. Teodori
ARBITRO: Mancini di Fermo
Il Porto d’Ascoli si aggiudica l’incontro nel derby con il Piazza Immacolata. La scalata verso l’ambita zona play off è una realtà sempre più evidente che i ragazzi di Teodori stanno accarezzando mettendo punti su punti. Un successo, qualche sofferenza, belle giocate, attenzione nel gestire la partita, è così che il Porto d’Ascoli sale nei piani d’elite. Dopo che Gaetani aveva dato l’illusione del gol calciando sull’esterno della porta, i ragazzi di Teodori ci riprovano con un’azione da incorniciare. Tacco all’indietro di Massaroni per Mestichelli che giunge sul fondo e crossa verso Marconi Sciarroni, di testa insacca il vantaggio. Lo stesso numero nove ha due occassioni per incrementare le reti, in entrambe le situazioni manca l’appuntamento per un soffio. Poi Petracci commette fallo da ultimo uomo ai danni di Marconi Sciarroni in area, espulsione e calcio di rigore per gli ospiti. Sul dischetto va Massaroni, il tiro e Antonelli tuffa e para. Il Piazza Immacolata si dà una scossa, Martelli sfiora il palo mentre il neo entrato Tofoni lo colpisce di testa. Nulla si può sul veloce contropiede di Del Toro che spiazza Antonelli. Ma nell’ultimo minuto di recupero Marconi Sciarroni riesce con una finta ad aggirare il portiere locale, il tiro ravvicinato sbatte sul palo.
FILIPPONI SIMONE 6 lavoro ordinario con qualche imprecisione
SANSONI R 6.5 sbroglia qualche mischia pericolosa
GIORGINI 6.5 calmo nei disimpegni
CAPECCI 6.5 rilancia d’istinto una non trattenuta di Filipponi Simone
PALANCA 7 costruisce azione su azione
STRACCIA 6 più in evidenza nel primo tempo
MESTICHELLI 7 spinta notevole come il cross del vantaggio
FILIPPONI SERGIO 6.5 mette ordine nella mediana del campo
MASSARONI 6 per la legge di compensazione, sbaglia un rigore ma fornisce un preziosismo sullo 0-1
MARCONI SCIARRONI 7 gol, rigore procurato e diverse occasioni sfumate
GAETANI 6 fà da molla tra attacco e centrocampo

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 100 volte, 1 oggi)