Ripresi regolarmente da ieri pomeriggio gli allenamenti della truppa giallorossa all’impianto di “Zona Orti? per non rovinare il manto erboso del Fadini, appesantito dalla pioggia caduta copiosa in questi giorni.

Tutti disponibili, tranne l’attaccante Pelatti, alle prese con l’infortunio al bicipite femorale; probabile il suo forfait per domenica prossima, non dovrebbe sedersi nemmeno in panchina. Ballottaggio dunque, in avanti, tra Olivares ed Antonucci.

In serata distribuiti presso i bar cittadini gli 800 biglietti di curva sud richiesti dal Giulianova Calcio e prontamente inviati dalla Samb.

I tifosi della curva Ovest hanno tenuto una riunione per l’organizzazione del tifo al Riviera.

04-03-2004 Fabio Lupo, ex di turno

La parola a Fabio Lupo, diesse del Giulianova, il quale ricorda i mesi trascorsi in riva all’Adriatico nella stagione 2000/2001. Era serie D e la famiglia Gaucci, al timone della società rossoblu, aveva chiamato a San Benedetto l’ex calciatore, che dopo la sconfitta interna con il Cesi si dimise.

“Con l’ambiente e la stampa ho avuto buoni rapporti. Posso affermare di aver messo lo zampino nella promozione in C2 che per la Samb ha poi determinato la svolta. Penso che mi si possa riconoscere qualche merito in quel successo anche se sono rimasto per poco tempo a San Benedetto. Su diciotto calciatori dell’organico di quell’anno almeno dodici, tredici li avevo portati io?.

In merito alla squadra giallorossa, di cui attualmente si occupa, Lupo – pensando alla sfida di domenica prossima al Riviera – dice: “Abbiamo l’occasione di dare continuità agli ultimi risultati positivi. Stiamo dando segni di risveglio ed ora bisognerà vedere se c’è qualcosa di concreto o se si tratta solo di un periodo effimero. La Samb d’altro canto cercherà di sfruttare al massimo il fattore casalingo per continuare la corsa verso i play off. Noi, oltre agli ultimi arrivati, faremo molto affidamento sui nostri giovani come Felci, Cozzolino e Olivieri per dare fastidio ai marchigiani?.

Michele Natalini

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 64 volte, 1 oggi)