Dopo la borsa del Turismo Sportivo a Montecatini; la BTC di Firenze e mentre un gruppo di albergatori si trova ancora a Norimberga, il Presidente Nelson Sulpizi illustra i primi resoconti di alcuni dei suoi collaboratori spediti a procacciare clientela in lungo ed in largo per l’Europa. “A seguito di nostre precedenti sollecitazioni, la Regione Marche ha inserito nel suo programma 2004, la partecipazione con proprio stand alla fiera di Dublino, 22-25 gennaio.
La Signora Stefania Piergallini nella sua relazione evidenzia, oltre l’altissimo flusso di visitatori, che il nostro territorio rappresenta in Irlanda una vera novità, suscitando interesse di molti giornalisti e di una compagnia aerea locale interessata a località di mare adatte a famiglie con bambini e dotate di sostanziali infrastrutture sportive.
Il tenore di vita degli irlandesi è mediamente alto e ciò rende i ns. prezzi sufficientemente competitivi, spicca inoltre l’attitudine ai pacchetti di viaggio all inclusive, comprensivi quindi del volo aereo con trasferimenti da e per l’aeroporto.
Il collegamento Dublino-Londra-Ancona della Ryanair presenta tariffe molto vantaggiose.
Le richieste più ricorrenti riguardano agriturismo e cucina tipica; appartamenti al mare ed alberghi che contemplino piani per famiglie con 2-3 bambini.?

“Dalla fiera di Praga, 12-15 febbraio, Alberto Ricci evidenzia un’alta presenza di pubblico e di Tour Operator. L’Assoalbergatori è stata l’unica realtà Picena presente.
Le richieste sono quasi esclusivamente per la bassa e media stagione per gruppi con sistemazioni in Residence o B&B; mentre per gli individuali prevale la sistemazione a mezza pensione in alberghi a tre e due stelle.?

“Per la B.I.T. di Milano, 14 – 17 febbraio, riferisce Andrea Perugini che nel complesso si è registrato un calo di visitatori rispetto al passato. Nelle giornate riservate alla trattativa tra Operatori è apparsa evidente l’assenza di parecchi T.O. stranieri nel primo giorno.
Mentre si conferma una cordiale predisposizione da parte del mercato tedesco – austriaco – ceco – slovacco ed in forma minore ungherese, risulta difficile la penetrazione in Francia e Gran Bretagna.
Segnali positivi da Scandinavia – Danimarca e Olanda che prediligono alberghi dotati di piscina e giardino; collegamenti charter con Ancona avvicinerebbero notevolmente queste nazioni alla Riviera delle Palme.
Anche Vinicio Ruggieri, specializzato nell’extra-alberghiero, ha constatato un calo di pubblico alla fiera di Milano ed un calo di T.O. al Buy Italy (ciò si evince anche dal catalogo dei T.O. partecipanti che diventa ogni anno più sottile).
Sia il mercato europeo ed est-europeo che quello italiano, presentano nei confronti dell’offerta di residence e appartamenti una generale situazione di attesa mentre risulta leggermente più incoraggiante la richiesta alberghiera.
Si percepisce la tendenza del vacanziere per il tutto incluso poiché gli permette di quantificare a priori il costo complessivo della vacanza: in un periodo di incertezze si preferisce pianificare sulle certezze.
Lo stand della Regione Marche è stato ampliato e reso più funzionale rispetto al passato.?

“Dalla CMT di Stoccarda, 17 – 25 gennaio, e dalla CBR di Monaco di Baviera, 14 – 18 febbraio, riportiamo alcuni passaggi ancora di Stefania Piergallini e della Signora Susanne Glaser, curatrice del segmento agriturismo.
Hanno partecipato alle due fiere numerose Regioni Italiane e straniere. Lo stand delle Marche era ampio e ben posizionato; il flusso dei visitatori alto.
Le richieste più ricorrenti riguardano località di mare ed alberghi adatti alla famiglia oltre ad appartamenti e case-vacanza al mare; oltre alla bassa e media stagione emerge l’interesse anche per agriturismo, campeggi, piazzole di sosta per camper e roulotte.
Si percepisce una spiccata tendenza verso la vacanza all’aria aperta, ciclo ed ippoturismo nonché enogastronomia.
La curiosità verso il nostro territorio è rafforzata dal fatto che non è ancora inflazionato.?

In questi giorni, conclude il Presidente Sulpizi, stiamo elaborando programmi e pacchetti su misura in base alle tendenze ed alle specifiche richieste.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 473 volte, 1 oggi)