Costantino Borneo, sì o no? Soltanto domani, probabilmente, sapremo se il capocannoniere del campionato sarà di scena a Taranto, in una gara che per la Samb può significare il definitivo rilancio verso la zona play-off (o qualcosa in più?).

Trasmetteremo la partita, come di consueto, in diretta web: cercheremo di trasmettervi le emozioni degli ottocento tifosi della Samb che saranno presenti allo Jacovone di Taranto.

Tornando a Borneo, il bomber patisce ancora dei dolori ad un ginocchio, susseguenti alla trasferta di Foggia. Anche oggi Borneo si è allenato in disparte, nel campo SEBA della ditta dei fratelli Mozzoni.

Borneo si è comunque aggregato al resto della squadra, che nel primo pomeriggio è partita alla volta di Brindisi, dove pernotterà in questi giorni. L’ultima parola sulle condizioni di Borneo la potrà dare la rifinitura che la squadra terrà domani mattina.

Nel caso in cui l’ex vissino non ce la dovesse fare, Trillini schiererà come coppia di attacco Fanesi e Bifini. Il tecnico anconetano sembra intenzionato a riproporre il 4-4-2 di Foggia, con le variazioni dovute alla rotazione degli squalificati e degli infortunati.

Ecco così che parte avvantaggiata la coppia di centrocampisti centrali Napolioni e Filippi, con Martusciello e Gennari che dovrebbero finire in panchina. Sulla fascia sinistra si proporrà il duo EspositoPetterini, con quest’ultimo come terzino sinistro, mentre a destra il rientrante Maschio avrà alle spalle Taccucci.

In difesa, affianco a Cottini, potrebbe rientrare definitivamente Franchi, assente dai campi da gioco dal giorno di Samb-Benevento.

Continua la prevendita di biglietti per Taranto (10 euro): otto i pullman in partenza per la “città dei due mari”, e oltre settecento i tifosi rossoblù previsti allo stadio Jacovone.

flamminipp@libero.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 101 volte, 1 oggi)