La Grande città per la “Riviera delle Palme? è un’idea che ho da almeno venti anni e ricordo che, quando ne parlai per la prima volta su queste pagine, quasi nessuno raccolse l’invito. «Sognatore» fu il ‘complimento’ più carino che ricevetti per la mia sparata.

Mi rassegnai subito.

Fino a qualche mese fa quando, con un’intervista sul Il Corriere Adriatico, l’avv. Mauro Calvaresi rispolverò l’argomento evidenziando anche una certa mia ignoranza: nel frattempo le parole UNIONE e FUSIONE, legate al territorio italiano, erano diventate articoli di Legge e io non ne ero al corrente!

Dopo aver presuntuosamente pensato che il tempo porta consiglio, la mia mente, ‘malata’ di ‘giornalismo territoriale’, ha immediatamente pensato a come provare a favorire il progetto, che appare tutt’ora un traguardo ‘bello ma impossibile’, come afferma oggi Luciano Sgolastra in queste pagine. Bello perché piace a tutti? Sì.

IL DIRETTORE

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 68 volte, 1 oggi)